Università di Napoli
Federico II
European Chemistry
Thematic Network
INDICE | Commenti e contatti | Crediti
english home back

A proposito di plastica

Le materie plastiche sono un gruppo di polimeri sintetici, usati per preparare un gran numero di materiali di uso comune. Questi polimeri sono economici, sicuri, leggeri e versatili, e per questi motivi hanno sostituito i metalli, il legno, il cuoio, le fibre naturali e altri materiali non sintetici, nella produzione di buste, bottiglie, tessuti, casalinghi, parti di auto, articoli sanitari e altro ancora.

In una scarpetta da corsa la parte superiore è fatta di nylon, la suola di una gomma sintetica detta SBS, mentre la parte dove poggia il piede è prodotta utilizzando una schiuma di poliuretano.

Per fabbricare i caschi da motociclista si usa un materiale composito fatto di policarbonato e fibra di vetro. Il policarbonato, per le sue ottime proprietà ottiche e meccaniche, si usa anche per fare compact disk, lenti per occhiali e porte anti-sfondamento.

Diverse plastiche, come il polietilene, il polipropilene e il polietilentereftalato, si possono usare, per le loro specifiche proprietà, per produrre bottiglie. Rispetto ai contenitori di vetro o di alluminio, le bottiglie di plastica hanno il vantaggio di poter essere riciclate, di essere più leggere e di essere prodotte con un minor consumo di energia.

Oggetti con ottime proprietà meccaniche, anche di grandi dimensioni, si possono fare di resine ABS. Fra i molti prodotti high-tech di ABS ricordiamo barche e grandi silos.

Ci sono due modi di preparare oggetti di plastica, che usano materiali di tipo diverso. I polimeri termoplastici sono sostanze solide a temperatura ambiente, che diventano liquide per riscaldamento e possono prendere la forma desiderata. I polimeri termoindurenti sono preparati da materiali fluidi, che dopo aver assunto la forma definitiva subiscono un processo chimico che li indurisce e rende impossibile cambiare ancora la forma.

Il sempre crescente utilizzo di materie plastiche richiede un'attenta valutazione del loro impatto ambientale. Se vuoi approfondire questo argomento, clicca qui.