Università di Napoli
Federico II
European Chemistry
Thematic Network
INDICE | Commenti e contatti | Crediti
english home back

L'eredità genetica

Come si trasmettono le caratteristiche di un individuo (maschio o femmina, alto o basso, biondo o moro, etc...) dai genitori ai figli? Che cosa determina quali tratti ereditiamo? In altre parole, come viene tramandato il patrimonio ereditario da una generazione all'altra?

L'eredità che i genitori lasciano ad ogni bambino nel concepimento contiene una selezione casuale ed imprevedibile del patrimonio genetico di entrambi.

Il patrimonio genetico di ogni essere vivente è composto da decine di migliaia di caratteri che si combinano creando le caratteristiche irripetibili di ogni individuo.

Si può immaginare il patrimonio genetico come un'enorme enciclopedia, costituita da centinaia di volumi ognuno dei quali contiene migliaia di caratteri di stampa per pagina.

Le molecole che custodiscono e tramandano questo enorme corredo di informazioni sono note come acidi nucleici.
Si conoscono due tipi di acidi nucleici: l'acido desossiribonucleico (DNA) e l'acido ribonucleico (RNA).